• Imperi spezzati. Il fronte orientale 1917-1921

Autore: Pritt Buttar 

Traduttore: Fulvio Cardoni 

Collana: Le guerre, n. 117 

Pagine: 571 

Al principio del 1917, i tre imperi in lotta sul fronte orientale erano vicini alla rottura al punto di rottura, e tra i tre il più vicino alla crisi era senz'altro la Russia. Dopo la rivoluzione di febbraio, la capacità dei russi di sostenere lo sforzo bellico era crollata, e l'ultima disperata offensiva di Kerenskij vide il collasso definitivo delle forze armate. Questo aiutò la successiva rivoluzione bolscevica e una pace zoppicante, mentre le potenze centrali non riuscirono ad approfittare della situazione e, nel 1918, sia l'impero austro-ungarico che quello germanico si arresero e si dissolsero.

L'autore segue non solo gli eventi più noti dell'ultima fase della Grande Guerra sul fronte orientale, ma continua a indagare le guerre tra gli stati successive all'armistizio del 1918, notando in particolare gli aspetti più critici per gli equilibri dell'area e le devastanti premesse per la terribile guerra che da lì a vent'anni sarebbe nuovamente scoppiata.

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo

Imperi spezzati. Il fronte orientale 1917-1921

  • Codice Prodotto: LEG9788861025349
  • Disponibilità: Disponibile
  • 30,00€
  • 25,50€


Prodotti Collegati

Grande guerra in 100 mappe (La). La caduta degli imperi europei

Grande guerra in 100 mappe (La). La caduta degli imperi europei

Autore: Yves Buffetaut Traduttore: Daniele Ballarini Postfazione: Marco Cimmino Collana: Bus, Biblio..

17,00€ 20,00€

Storia degli Asburgo (La)

Storia degli Asburgo (La)

Autore: Jean des Cars Traduttore: Dario Tosoni Collana: Biblioteca, n. 10 Pagine: 508..

22,10€ 26,00€

Storia dei Romanov (La)

Storia dei Romanov (La)

Autore: Jean des Cars Traduttore: Giorgio Maini Collana: Biblioteca, n. 11 Pagine: 35..

20,40€ 24,00€