• Cetnici nella Seconda guerra mondiale (I). Dalla Resistenza alla collaborazione con l'esercito italiano

Autore: Stefano Fabei 

Prefazione di Antonio Sema 

Collana: Le guerre, n. 32

Durante la Seconda guerra mondiale, in Jugoslavia, per ragioni differenti e ciascuna con finalità proprie, sia le forze dell'Asse, in particolare gli italiani, sia quelle alleate puntarono sulla carta dei cetnici. Questi nazionalisti serbo-ortodossi furono al contempo un movimento di resistenza e di collaborazione con gli occupanti e operarono in modi diversi, dovuti a una pluralità di situazioni e fattori politici, militari e strategici, per conseguire l'obiettivo finale della conquista del potere e della restaurazione della monarchia quando tedeschi e italiani si fossero ritirati. L'autore illustra il percorso di un movimento che nacque per combattere i croati e gli occupanti italo-tedeschi e poi finì per collaborare con entrambi, pagando pesantemente il prezzo dell'alleanza con la parte sconfitta.

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo

Cetnici nella Seconda guerra mondiale (I). Dalla Resistenza alla collaborazione con l'esercito italiano

  • Codice Prodotto: LEG9788861024182
  • Disponibilità: Disponibile
  • 18,00€


Prodotti Collegati

Caccia a Tito. Operazione Rösselsprung. Maggio 1944

Caccia a Tito. Operazione Rösselsprung. Maggio 1944

Autore: David Greentree Traduttore: Rossana Macuz Varrocchi Curatore: Maurizio Pagliano Illustratore..

16,00€

Fronte Montenegro. L'occupazione militare italiana 1941-1943

Fronte Montenegro. L'occupazione militare italiana 1941-1943

Autore: Federico Goddi Collana: Bus, Biblioteca di Universale di Storia, Studi, n. 19 L'autore ricos..

26,00€

Tito. Una biografia

Tito. Una biografia

Autore: Geoffrey SwainTraduttrice: Rossana Macuz VarrocchiCollana: BUS, Biblioteca universale di Sto..

30,00€

Tag: La guerra rivoluzionaria jugoslava, Gli Ustascia